Blog

Che cos’è un coaching di squadra?

Il mio cliente – un hotel – mi racconta che la collaborazione tra due squadre non funziona. Tra i dipendenti della cucina e della sala ci sono sempre più spesso discussioni e conflitti. Hanno anche iniziato a discutere davanti agli ospiti. Gli ospiti così non si sentono al loro agio in hotel. Il mio cliente vuole migliorare la situazione con un coaching di squadra.

Colloqui singoli

Io inizio a parlare con tutti i membri della squadra da sola. Mi aiuta a capire meglio la situazione attuale. Le reazioni a questi colloqui sono assolutamente diverse, come le personalità dei membri. Io ascolto a diversi opinioni come “la nostra collaborazione è perfetta!”. Dall’altra parte sento anche “collaborazione? Ma questo assolutamente non c’è da noi!”. Ma anche “tutto è orribile!”.

Anche le reazioni emozionali sono molto diverse. Iniziando con l’indifferenza da parte di alcuni membri di squadra, c’erano anche quelli che iniziano a piangere. La cosa più importante di questi colloqui singoli è di dare ai dipendenti la possibilità di parlare delle cose che non vanno bene. Questo è una situazione che durante il giorno operativo di solito non esiste. Ma solo parlarne può già aiutare tantissimo. La buona volontà di parlare subito di queste cose con me, mostra che i dipendenti si fidano di me. Come esterna non faccio parte del loro sistema. Con un superiore sarebbe molto più difficile di parlarne.

Coaching con tutto il gruppo

Dopo aver finito i colloqui singoli, inizio il team coaching con tutte le persone insieme. In questa situazione non è più così facile di parlare dei problemi. Passo dopo passo con diversi metodi gli faccio parlare. Accompagno la squadra a trovare un accordo insieme per una buona collaborazione. Trovano tantissime possibilità per migliorarsi.

In fine trovano un accordo con poche regole, ma molto precise. Scrivo tutto, ma soltanto quando tutti sono d’accordo. Tutti firmano e poi lo presentano al capo insieme, con tanto orgoglio. Sono riusciti a creare qualcosa insieme. Posso vedere i loro occhi che brillano.

Risultati per la squadra ed i singoli dipendenti

Il risultato del team coaching è un accordo concreto. La squadra decide insieme a rispettare queste regole. Se c’è qualcuno che infrange le regole, definiscono una consequenza. Questo incrementa l’intesa, diminuisce i conflitti e fa la giornata molto più facile. Anche qui voglio citare un dipendente: “la giornata potrebbe essere molto più facile senza tutte queste discussioni”. I dipendenti vanno con molta più gioia al lavoro e ne pensano di meno a cambiare il posto di lavoro.

Risultati per l’azienda

Per Lei come capo significa una squadra che funziona meglio con risultati più veloci e un modo di lavorare più efficente. Squadre soddisfatte senza conflitti sono automaticamente più contenti con il datore di lavoro e hanno un effetto positivo all’ambiente. Questo effetto mostrano davanti agli ospiti ma anche a nuovi potenziali dipendenti.

La persistenza del coaching di squadra

Ovviamente una giornata di team coaching non porta dei miracoli. Però crea la base per una buona collaborazione. Per squadre con dei conflitti può significare una nuova partenza. Peró il team coaching non può sostituire un capo che stima i dipendenti. Per risultati che durano consiglio l’approccio del coaching come parte fissa del sviluppo del personale dell’azienda.